Seleziona il metodo di pagamento
Informazioni personali

Informazioni carta di credito
Questo è un pagamento sicuro crittografato SSL.

Totale della donazione: €10,00

Storie della nostra storia

Il logo dell’Asilo Mariuccia

Dall'Unione Femminile a oggi, una Storia più che secolare

Non abbiamo certezza della data precisa dell’apparizione del logo storico che l’Asilo Mariuccia ha utilizzato sino al 2021. Negli archivi abbiamo ritrovato, però, alcune locandine di iniziative promosse dall’Asilo Mariuccia per scopi benefici di raccolte fondi che riportano un logo ancora più antico. L’origine del logo, infatti, vede le iniziali A e M contornate da foglie di vite. Le stesse foglie che troviamo nel primo logo dell’Unione Femminile, fondata a Milano nel 1899 per la parità dei diritti sociali, civili e politici proprio per opera di Ersilia Bronzini Majno, la stessa fondatrice della nostra Fondazione nel lontano 1902.

Il logo negli anni cambia la sua natura e si trasforma sino a rappresentare le iniziali dell’Asilo Mariuccia con, sullo sfondo delle foglie che sembrano essere di ulivo. Troviamo negli archivi cartacei delle rappresentazioni del logo più stilizzate e altre, invece, nelle prime apparizioni, più iconografiche, in particolare con il ramo di ulivo più lungo e visibile.

Nel 2021, il Consiglio di Amministrazione ha deciso di rivedere il logo storico dell’Asilo Mariuccia, non per dimenticare il suo passato e la sua storia ma per valorizzarla, attuandola al momento presente, alle nuove sfide che ci troviamo ad affrontare ogni giorno.

Il logo è radicalmente variato. Il naming, innanzitutto. Oggi, infatti, abbiamo aggiunto una “F” per sottolineare la natura della nostra realtà che è dal 2004 una Fondazione. L’acronimo varia, dunque, da AM a FAM.

Abbiamo poi ragionato sul payoff, per elencare le parole chiave che più rappresentassero la nostra mission: “Dal 1902, persone, cura e futuro.” Abbiamo voluto dare uno spazio ben visibile alla data della nostra fondazione, al nostro passato e alle nostre radici.

Abbiamo scelto di rappresentare, invece, le persone, la cura e il futuro con l’abbraccio che ricade sulla lettera “A” proprio a mostrare come ogni giorno ci prendiamo cura delle persone che accogliamo e lavoriamo per garantire loro la speranza di un futuro nuovo.

Da ultimo, i colori. Abbiamo mantenuto il verde del logo storico unito però a dei colori pastello che diano un tocco di istituzionalità e anche di modernità.

Un passato importante, delle radici significative hanno portato alla realizzazione di un logo nuovo che possa rappresentare la nostra mission oggi, possa accompagnarci nel nostro presente, nelle nuove sfide di tutti i giorni con le nostre salde radici dal 1902.