Carte dei servizi

Milano: Alloggi per l'autonomia mamma-bambino

Gli alloggi per l’autonomia sono uno dei servizi “post-comunità”: rappresentano un passaggio successivo alle comunità residenziali prima di tornare a sperimentare la piena autonomia della vita esterna. Qui gli ospiti vivono una situazione sperimentale di semiautonomia affinché si abituino, gradualmente, ad essere autosufficienti, condizione necessaria al reinserimento sociale nel “mondo esterno”. Gli alloggi per l’autonomia mamma-bambino nascono dalla necessità di tutelare il bambino da quei pregiudizi, difficoltà e problematiche che possono riguardare alcune famiglie. Oggi, a differenza di quanto accadeva diversi anni fa, il bambino non viene collocato in apposite strutture da solo, ma si cerca di non allontanare una delle sue figure di riferimento, la madre, in accordo con il diritto di crescere all’interno della propria famiglia. 

Milano: Comunità Mamma-bambino
La comunità nasce come sintesi tra la nostra esperienza maturata negli anni nell’ambito della Pronta Accoglienza delle madri con bambini e gli specifici bisogni emersi, su scala nazionale e locale. Ci rivolgiamo a madri con figli minorenni in carico ai Servizi Sociali Territoriali che, trovandosi in un periodo di difficoltà o di disagio familiare, necessitano di tutela e supporto educativo.
Porto Valtravaglia: Pronto Intervento
La Comunità accoglie 10 ragazzi di età compresa di norma tra i 14 e i 18 anni. In qualche caso le permanenze all’interno della struttura possono continuare oltre il compimento della maggiore età, in virtù della concessione del proseguo amministrativo fino al 21° anno o di una proroga e in vista di un eventuale inserimento nel servizio di Gruppo Appartamento, per il raggiungimento di un’autonomia piena e reale. L’utenza che afferisce alla Comunità è costituita in percentuale variabile da minori con problematiche familiari, da Minori Stranieri Non Accompagnati senza possibilità di sostentamento e da minori provenienti dal circuito penale collocati su richiesta del servizio sociale territoriale.
Porto Valtravaglia: Comunità alloggio maschile per minori
La Comunità accoglie 10 ragazzi di età compresa di norma tra i 14 e i 18 anni. In qualche caso le permanenze all’interno della struttura possono continuare oltre il compimento della maggiore età, in virtù della concessione del proseguo amministrativo fino al 21° anno o di una proroga e in vista di un eventuale inserimento nel servizio di Gruppo Appartamento, per il raggiungimento di un’autonomia piena e reale. L’utenza che afferisce alla Comunità è costituita in percentuale variabile da minori con problematiche familiari, da Minori Stranieri Non Accompagnati senza possibilità di sostentamento e da minori provenienti dal circuito penale collocati su richiesta del servizio sociale territoriale.  
Porto Valtravaglia: Alloggi per l'autonomia educativi

La Fondazione Asilo Mariuccia di Porto Valtravaglia accoglie negli Alloggi per l’autonomia educativi giovani di età compresa tra i 17 anni e i 21 anni (con possibilità di accogliere fino ai 25 anni in presenza di particolari esigenze educative debitamente ponderate, valutate e autorizzate), che presentano caratteristiche di personalità che non consentono loro di poter risiedere in Comunità educativa (o in famiglia affidataria), o che, appartenenti alle categorie dei “care leavers” abbiano bisogno di soluzione educative che privilegino l’accompagnamento verso l’autonomia accanto alla tutela.