Carte dei servizi

Porto Valtravaglia: Pronto Intervento
La Comunità accoglie 10 ragazzi di età compresa di norma tra i 14 e i 18 anni. In qualche caso le permanenze all’interno della struttura possono continuare oltre il compimento della maggiore età, in virtù della concessione del proseguo amministrativo fino al 21° anno o di una proroga e in vista di un eventuale inserimento nel servizio di Gruppo Appartamento, per il raggiungimento di un’autonomia piena e reale. L’utenza che afferisce alla Comunità è costituita in percentuale variabile da minori con problematiche familiari, da Minori Stranieri Non Accompagnati senza possibilità di sostentamento e da minori provenienti dal circuito penale collocati su richiesta del servizio sociale territoriale.
Porto Valtravaglia: Comunità alloggio minori
La Comunità accoglie 10 ragazzi di età compresa di norma tra i 14 e i 18 anni. In qualche caso le permanenze all’interno della struttura possono continuare oltre il compimento della maggiore età, in virtù della concessione del proseguo amministrativo fino al 21° anno o di una proroga e in vista di un eventuale inserimento nel servizio di Gruppo Appartamento, per il raggiungimento di un’autonomia piena e reale. L’utenza che afferisce alla Comunità è costituita in percentuale variabile da minori con problematiche familiari, da Minori Stranieri Non Accompagnati senza possibilità di sostentamento e da minori provenienti dal circuito penale collocati su richiesta del servizio sociale territoriale.  
Porto Valtravaglia: Alloggi per l'autonomia educativi

La Fondazione Asilo Mariuccia di Porto Valtravaglia accoglie negli Alloggi per l’autonomia educativi giovani di età compresa tra i 17 anni e i 21 anni (con possibilità di accogliere fino ai 25 anni in presenza di particolari esigenze educative debitamente ponderate, valutate e autorizzate), che presentano caratteristiche di personalità che non consentono loro di poter risiedere in Comunità educativa (o in famiglia affidataria), o che, appartenenti alle categorie dei “care leavers” abbiano bisogno di soluzione educative che privilegino l’accompagnamento verso l’autonomia accanto alla tutela.